Tupac VS Notorius BIG

Dopo parecchio tempo che parliamo di grandi artisti dell’epoca, dei loro successi, delle loro carriere e anche delle loro dipartite, oggi approfondiamo un argomento che fa stringere il cuore agli amanti del genere, la rivalità tra Notorious B.I.G. e Tupac Shakur.

Mentre i due artisti ancora grandi amici scalavano la vetta del successo e delle classifiche, portando anche entrambi gli stili, east e west coast, nelle radio di tutti quartieri, due uomini presero la decisione che rovinò ben
due grandi carriere e un’amicizia immensa.
Ci troviamo ai Quad Recording Studios dove 2Pac arrivò con la sua crew, e mentre attendevano l’ascensore che li avrebbe portati ai piani alti per raggiungere Biggie, con l’intento di registrare nuovi pezzi per l’album, due uomini afroamericani sulla trentina, vestiti con tenute militari e apparentemente indifferenti alla presenza del trio, si avvicinano a Shakur, il cui fece l’errore di non preoccuparsene subito credendo fossero bodyguard di Biggie, intimandoli con delle pistole li fecero mettere a terra puntando soprattutto il rapper che nell’intento di prendere la sua 9mm si prese una dose pesante di piombo: ben 5 proiettili in tutto.

Finita la ricca rapina lasciando l’unico superstite, cioè un Rolex 6613 regalatogli dai presunti mandanti dei rapinatori, Shakur venne trascinato in ascensore e portato ai piani alti.
2Pac ancora tremante e sanguinante racconta l’accaduto e guarda coloro che considerava amici, compreso Notorious, notando nei loro sguardi lo stupore nel vedere Shakur ancora in vita, ipotizzando che la colpa di tutto l’accaduto ricade proprio sul suo amico: Notorius BIG.
Ecco che automaticamente vengono cementate le fondamenta della rivalità tra East Coast e West Coast, Death Row Records vs Bad Boy Records, Tupac Shakur vs Notorious BIG.

Le due fazioni iniziarono ad attaccarsi a suon di dissing a vicenda, 2Pac tira un destro con Hit ‘em up, un singolo interamente contro Biggie dove addirittura afferma di aver avuto rapporti sessuali con sua moglie, e Biggie di tutta risposta si para con Who Shot Ya? Sapendo la sua innocenza, nel pezzo non si tira indietro nell’affermare il contrario contro l’ormai rivale 2Pac.
Come in ogni guerra il lieto fine non esiste: il 7 settembre del 1996 in un attentato Tupac fu ferito da 5 colpi di pistola e morì 6 giorni dopo, anche se attorno al suo decesso un alone di mistero rendeva tutto troppo surreale.
Biggie fu invece assassinato il 9 marzo del 1997 dopo che la festa per la presentazione del suo album capolavoro “Life after Death” fu interrotta per sovraffollamento. Una macchina si accostò alla Chevrolet dove Notorious era
seduto sul sedile del passeggero ed esplose 4 colpi che risultarono fatali. Wallace morì poche ore dopo, ed i suoi funerali furono storici, perché l’intera Brooklyn si fermò ad omaggiarlo.

Per Fulton Street centinaia di radio accese
all’unisono trasmettevano la sua musica al passaggio del feretro, indimenticabile fu anche l’omaggio musicale dell’amico e produttore Puff Daddy, che assieme alla moglie Faith Evans incise il singolo storico I’ll be missing you.
Articolo a cura di @samurayspa